Come preparare il tuo gatto per la primavera

Pubblicato da: Riccardo Terriaca In: Gatto In data: martedì, febbraio 28, 2017 Commento: 0 Visualizzazioni: 174

L'arrivo della primavera è un momento delicato per il gatto. Nel mese di Aprile infatti, questo inizia a cambiare il suo pelo a perderne in quantità. A tal proposito è molto utile e consigliato pulire il pelo con una spazzola o con un apposito guanto, e togliere il pelo in eccesso. Se non viene tolto, il gatto leccandosi il pelo provvederà a mangiarlo. 

L'arrivo della primavera è un momento delicato per il gatto. Nel mese di Aprile infatti, questo inizia a cambiare il suo pelo a perderne in quantità. A tal proposito è molto utile e consigliato pulire il pelo con una spazzola o con un apposito guanto, e togliere il pelo in eccesso. Se non viene tolto, il gatto leccandosi il pelo provvederà a mangiarlo.

Come ben saprete il gatto è un animale domestico molto pulito, sicuramente più del cane. Ecco il motivo principale per il quale lecca il suo pelo. Purtroppo però, il pelo in eccesso che il gatto mangia contiene delle "palle di pelo" che risulta dannoso al suo stomaco. Per evitare gli agglomerati di pelo consigliamo: ANTI HAIR BALL - MALZ SOFT PASTE
Si sa che il gatto odia l'acqua, ma nonostante tutto è sempre molto pulito. Adora la pulizia e leccandosi spesso durante il giorno si lucida il pelo. Consigliamo per la cura del pelo: Fellplus - Haar Komplex pelo 250ml

Con l'arrivo della primavera bisogna dosare le crocchette in base alle sue abitudini. In inverno e in autunno è più affamato rispetto alla primavera. Cosa necessaria è dargli una maggior quantità di acqua, provvedete spesso a riempire la scodella, in quanto il caldo aumenta la sudorazione e gli fa perdere tanti liquidi.  Fatelo stare all'aperto, tenetelo in giardino o in terrazza: lui ama il sole della primavera, quel sole che non scotta. Questo provvede a tenere lucente il pelo. 

Commenti

Lascia il tuo commento